GLI EVENTI

I VALORI CHE NON MUOIONO - 2015

DOMANI IL PRIMO INCONTRO dedicato alla rassegna "I valori che non muoiono", anche quest'anno organizzato dal Comitato padovano della Società Dante Alighieri in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Padova. Il ciclo di incontri rappresenta, all'interno delle iniziative culturali della città, una tradizione consolidata da oltre un decennio di attività. Ciascun incontro nasce a margine di una figura, un tema o un'immagine, scelte tra le possibilità innumerevoli che ogni canto dantesco può evocare, suggerire o ricordare. Per ripercorrerne poi il motivo all'interno della storia della cultura, secondo un gioco di specchi o di rimandi che giunge fino a noi. 

Il ciclo di quest'anno è dedicato ad un tema che, nato con la cultura greca, e fatto proprio da quella cristiana, ha alimentato di sé l'intera storia della cultura occidentale: dalla scienza alla letteratura, dalla musica alla filosofia. ​

​Le quali ci dicono che l'armonia è ordine, bellezza e relazione, tra gli esseri e tra le cose. Una forma di accordo che governa tanto il ritmo di un movimento musicale, quanto la perfetta geometria delle orbite stellari o il respiro della giustizia che assicura la concordia civile. Per ricordarci , comunque venga declinato, che nell'accordo è la chiave di ogni bellezza, a partire da quella, più umana e quotidiana, del vivere insieme. Interverranno, a svolgere il tema, studiosi di notorietà internazionale da Enrico Berti, Accademico dei Lincei e della Pontificia Accademia delle Scienze, a Cesare Barbieri, consulente italiano della Nasa e padre della Missione Rosetta; da Umberto Silva, firma di punta del Foglio, a Sergia Jessi Ferro, critico d'arte raffinato del Corriere della sera, a Francesco Cavalla, Direttore del Cermeg (Centro studi sulla metodologia della giurisprudenza) e del gruppo di lavoro RAI per l'obiettività dell'informazione. Senza dimenticare docenti amatissimi del nostro ateneo come Gianfranco Frigo, Professore emerito della Facoltà di Filosofia o Gianandrea Didonna, teologo sottile dell'Istituto teologico del Triveneto. L'appuntamento è in sala Paladin, alle ore 18, tutti i mercoledì di marzo. La prima giornata (4 marzo) s'inaugura con la storia del motivo: il tema dell'armonia del mondo che fu una fede per Dante e divenne, tra l'età romantica e il secolo breve, il termine di un'incessante nostalgia. Interventi di Gianfranco Frigo,Professore emerito di Storia della filosofia e di Giuliano Pisani, Presidente dell associazione italiana di cultura classica, Delegazione di Padova. Conduce Maristella Mazzocca, curatrice della rassegna . Sarà presente l'Assessore, Flavio Rodeghiero, che ha voluto e sostenuto con forza quest'iniziativa.

 

Please reload

Segui La Dante
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Google+ Icon
La fiera delle parole.jpg

 

 

 

 

 

"Il volo della Poesia"

3 ottobre ore 16:00

Sala Rossini del Caffé Pedrocchi

PADOVA

Interverranno

Marina Agostinacchio, Tomaso Pieragnolo e David Rondoni

4 ottobre ore 17:00

Sala de Consiglio  Palazzo S. Stefano

PADOVA

Interverranno

Umberto Piersanti e Silvio Ramat

5 ottobre ore 18:00

Sala Grande del Centro Universitario Studentesco

PADOVA

Interverranno

Don Roberto Ravazzolo e

Maristella Mazzocca

Introduce

Raffaella Bettiol

Le letture della settimana
Alla luce del mito.jpg

© 2019 Società Dante Alighieri - Comitato di Padova   Prato della Valle, 97   Tel. e Fax 049662648   email: dantealighieripadova@gmail.com  C.F. 80101070581